Approfondimenti

  • Insicurezza e bassa autostima: qualche consiglio per migliorare L’autostima si raggiunge attraverso i successi, cominciando sempre da quelli più piccoli, attraverso i pericoli affrontati e superati e gli obiettivi raggiunti, giorno per giorno un po’ per volta. Ma l'autostima si raggiunge ancora più spesso attraverso i fallimenti, attraverso i tentativi non superati. I fallimenti sono in realtà grandi successi, ci permettono di abituarci alla paura, sono il nostro anticorpo contro la paura! Ecco i passaggi per raggiungere una buona autostima. Leggi tutto...
  • 7 passi per superare il senso di colpa “Colpa” deriva dal greco e significa mancare il bersaglio. Questo sentimento non nasce in noi come qualcosa di insano: quando è sviluppato in modo normale, rappresenta un fattore evolutivo importante, poiché rende possibile il senso di responsabilità. Quando, però, è eccessivo costituisce un elemento di blocco molto doloroso. Impariamo a prevenirlo e controllarlo. Leggi tutto...
  • Il trauma superato cambia posto nel cervello Un trauma, se superato, cambia posto nel cervello. Lo hanno scoperto ricercatori italiani che sono riusciti a fotografare, osservando le attività cerebrali, un trauma ancora attivo. Ma hanno anche potuto fotografare quello superato, la cui elaborazione avviene in una diversa area cerebrale grazie al trattamento di psicoterapia chiamato EMDR. Leggi tutto...
  • I traumi nei bambini Un bambino vive un evento traumatico in modo diverso rispetto ad un adulto poiché non ha ancora le basi per capire cosa sta succedendo, sa che una determinata situazione vissuta può generare emozioni negative ma non sa di preciso il perché, e cosa sta realmente succedendo. Impedire ad un bambino di soffrire, tutelandolo da una dura verità, vuol dire impedirgli di capire cosa sta accadendo ed evitargli di elaborare il trauma, e quindi di elaborare emozioni quali tristezza, rabbia, dolore. Leggi tutto...
  • Parlare del lutto ai bambini La morte viene vista dai bambini come un qualcosa di lontano, questo potrebbe comportare la negazione della morte stessa e una mancata riflessione sul mistero che essa porta con sé. Tuttavia, riflettere sulla morte e sul tema della perdita non è semplice poiché dobbiamo inevitabilmente confrontarci con l'idea di doverci separare prima o poi da quanto ci è caro, fino a perdere tutto perdendo la nostra stessa vita. Leggi tutto...
  • La ricetta per la felicità: 8 preziosi suggerimenti dalla scienza Martin Selingman, padre della psicologia positiva, ha teorizzato che mentre il 60% della felicità è determinata dai nostri geni e dall'ambiente, il restante 40% dipende da noi. Potremmo, quindi, lavorare concretamente su quel 40% per essere realmente più felici. Ma come? La scienza ci da 8 suggerimenti. Leggi tutto...