Chi è lo Psicoterapeuta

Autore: Dr.ssa Costanza Calvio

Lo PSICOLOGO è un Professionista della Salute che possiede una Laurea in Psicologia, è iscritto all’Ordine degli Psicologi della sua Regione, ed è abilitato a svolgere attività di prevenzione, diagnosi, sostegno psicologico, abilitazione e riabilitazione, rivolte a persone, organismi sociali e comunità, MA NON LA PSICOTERAPIA.

Lo PSICOTERAPEUTA è uno Psicologo che studia ALTRI 4 ANNI DOPO LA LAUREA presso una Scuola di Specializzazione, con relativo tirocinio, e PUÒ ESERCITARE LA PSICOTERAPIA.

La PSICOTERAPIA, che può praticare lo Psicologo-Psicoterapeuta è un percorso di cura che può protrarsi più a lungo nel tempo perché è orientato ad aiutare il paziente a sviluppare un vero e proprio cambiamento, ad approfondire aspetti di Sé funzionali e disfunzionali, a migliorare la qualità della vita, a curare disturbi psicologici. Economicamente, una seduta potrebbe (e dovrebbe) costare un po’ di più di quella di uno Psicologo che fa un sostegno psicologico, perché comprende una preparazione ed un impegno maggiore in termini di studio ed esperienza (e quindi anche di frequentazione di scuole e corsi a pagamento) da parte dello Psicoterapeuta.

E’ IMPORTANTE CHE LA PSICOTERAPIA VENGA SVOLGA DA UN TERAPEUTA ABILITATO perché comporta la conoscenza e l’applicazione di tecniche specifiche. Infatti, solo gli Psicoterapeuti sono abilitati e qualificati per svolgere attività di Psicoterapia individuale, di coppia, familiare e di gruppo.

DIVENTARE PSICOTERAPEUTA

Per diventare Psicoterapeuta si possono seguire due differenti percorsi formativi.

PSICOLOGO–PSICOTERAPEUTA

Un primo percorso di formazione richiede:

  • conseguire la Laurea Magistrale in Psicologia, della durata di 5 anni;
  • praticare un tirocinio della durata di 1 anno.
  • superato l’Esame di Stato e iscriversi all’Ordine degli Psicologi della sua Regione;
  • conseguire una ulteriore specializzazione di 4 anni in Psicoterapia con relativo tirocinio quadriennale.

Per un totale di 10 anni, considerando un percorso di studio con un Orientamento Psicologico-Umanistico.

PSICHIATRA – PSICOTERAPEUTA

Un secondo percorso formativo è riservato ai Medici e richiede:

  • conseguire una Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, della durata di 5 anni;
  • superare l’Esame di Stato e iscriversi all’Ordine dei Medici della sua Regione;
  • conseguire una ulteriore specializzazione di 4 anni in Psichiatria-Psicoterapia.

Per un totale di 10 anni, considerando un percorso di studio con un Orientamento Medico-Scientifico.

DIFFERENZE

Le principali differenza tra le due figure professionali sono che:

– lo Psichiatra-Psicoterapeuta si avvale quasi esclusivamente di conoscenze di Medicina ed utilizza maggiormente i farmaci diventando dunque determinante nel trattamento di patologie quali psicosi e disturbi mentali con cause organiche;

– lo Psicologo-Psicoterapeuta si avvale esclusivamente di conoscenze di Psicologia, lavorando con tecniche diverse (quali colloquio clinico, tecniche di rilassamento, psicoeducazione, ecc…) che non comprendono la farmacologia.