Cosa c’entra il Personal Branding con gli Psicologi?

La Psicologia è una Scienza, ma la professione di Psicologo deve essere considerata come un Business!

Infatti, un Professionista è tale se il proprio lavoro, il proprio bagaglio di capacità, competenze ed attitudini, gli permettono di guadagnare per mantenersi. Lo Psicologo quindi, come qualsiasi altro Professionista, deve tendere al guadagno ed attivarsi con l’obiettivo di guadagnare, offrendo servizi di qualità ed in linea con gli aspetti di etica e deontologia.
Per fare questo abbiamo bisogno di due cose:

  1. Un prodotto-servizio da valorizzare = noi stessi
  2. Una Strategia di Marketing o Personal Branding = il processo che ti permette di identificarti e di comunicare la tua identità nel modo più efficace possibile

Facciamo un esperimento: se tu volessi definire la grafica al tuo sito web, sapresti spiegare i tuoi obiettivi al Web Designer? Sapresti spiegargli qual è il tuo messaggio, la tua “promessa”, a chi comunicarli e quali immagini stimolare nelle loro menti?

Una strategia di branding si struttura in 2 passaggi:
  • IN UN PRIMO MOMENTO di DEFINIRE ESATTAMENTE CHI SEI E A CHI RIVOLGI I TUOI SERVIZI: chi sei (ad esempio uno psicologo/psicoterapeuta/psicologo del lavoro/psicologo giuridico…), cosa offri (consulenze, psicoterapia, sostegno, perizie psicologiche…), in che ambito (in ambito di trauma, ansia, depressione, potenziamento di risorse, gestione dello stress…), a chi ti rivolgi (adulti, bambini, coppie, anziani, adolescenti, o anche ansiosi, depressi, traumatizzati…) e così via…
  • IN UN SECONDO MOMENTO di COMUNICARLO: con un sito, iscrivendoti ad un Portale, distribuendo biglietti da visita, attivando servizi come Google My Business, o tramite inserzioni su Facebook, o semplicemente mettendo un avviso dal tuo medico…

Ma ATTENZIONE, perché una strategia di branding NON VUOL DIRE “vendere meglio se stessi”, dando una falsa immagine di sé o facendo percepire un valore aggiunto che in realtà non c’è. L’immagine che si vuole vendere è sempre quella reale. L’errore più grande che puoi fare è snaturarti e presentarti per ciò che non sei.

Una Strategia di Branding ben costruita TI PERMETTE DI:

• INDIVIDUARE E DEFINIRE I TUOI PUNTI DI FORZA, quello che ti rende unico e differente rispetto ai tuoi concorrenti e
• COMUNICARE in maniera efficace cosa sai fare, come lo sai fare, quali benefici porti e perché gli altri dovrebbero scegliere te anziché un altro.

Senza un Personal Branding sarai anche un bravo professionista, ma comunque sempre soltanto un professionista qualsiasi…

Registrati a Psicologo4You e segui il corso “Strumenti per la pratica quotidiana dell’attività di Psicologo”, conseguendo anche ben 50 ECM! Il Modulo 5 del corso, infatti, è interamente dedicato a questo. Contiene un percorso passo passo che ti consentirà di costruire la tua strategia di branding. Individuerai il tuo FOCUS, il tuo TARGET e svilupperai la tua STRATEGIA di promozione ON-LINE e OFF-LINE rimanendo PERFETTAMENTE IN LINEA CON IL REGOLAMENTO SULLA PUBBLICITÀ SANITARIA.

SCOPRI DI PIÙ E REGISTRATI ORA